San Giovanni in Marignano

Giornalisti, rette più leggere a Urbino

Non solo una retta inferiore a quella dei passati bienni ma anche un considerevole numero di borse di studio. In vista del nuovo biennio che inizerà in autunno il cui bando scade il 10 settembre, l'Istituto per la formazione al giornalismo vuole dimostrarsi in prima linea per favorire l'accesso all'alta formazione per gli studenti, in un periodo storico in cui le difficoltà economiche si fanno sentire per molte famiglie. "Siamo riusciti - spiega Lella Mazzoli, direttore dell'Ifg - a coniugare minori costi e nuove forme di finanziamento senza intaccare la qualità didattica. Così abbiamo potuto ridurre le tasse rispetto allo scorso biennio di mille euro l'anno per ogni studente. La cifra, aggiunta alla possibilità di ottenere borse di studio, può fare la differenza". Le borse di studio - come prevedono gli indirizzi dell'Ordine dei giornalisti - saranno pari almeno al 15% delle entrate: per 25 studenti, in particolare quelli più meritevoli e con redditi più bassi, l'Ifg metterà a disposizione 45mila euro.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie